sabato 13 luglio 2013

Si costernano, si indignano, si impegnano...

notizia di oggi, scandalo nel varesotto, un medico col busto di hitler e testi antisemiti. La prima cosa che mi è venuta in mente è se alla fine sia un buon medico o no, perchè se fossi in pericolo di vita e ci fosse lui a soccorrermi, lungi da me intavolare una discussione per capire le sue opinioni sulla opportunità dei campi di sterminio (mi sa che ognuno ha la propria e difficilmente viene scalfita). In effetti anche ai test di medicina chiedono notizie di cultura generale e poi si vedono specializzandi in sala operatoria che svengono alla vista del sangue (e non è un esempio astratto). Temo sia questa la logica imperante del politically correct.

E allora, da rompipalle compulsivo, andiamo un po sullo scorrect. Il giuramento di Ippocrate, se non erro non parla di politica ed Ernesto Guevara, medico argentino, più che far scandalo per le persone che ha ammazzato è diventato una icona (su cui concordo pienamente) di chi ha lasciato un posto sicuro da ministro mettendo in gioco la propria vita per seguire un ideale. Conoscete altri ragazzi che negli ultimi 60 anni hanno lasciato possibili carriere, mettendo in gioco la propria vita, a volte rimettendocela, a volte uccidendo (anche innocenti) per seguire qualcosa in cui credevano? Ve li immaginate Alfano o Cicchitto mollare la sedia per entrare in clandestinità e volare ad organizzare la controrivoluzione a Cuba per combattere il comunismo? Quali sono i valori importanti? Chi sa guidare una macchina come un pilota di formula 1 ma fa lo scemo per le strade di campagna o chi è uno scemo di campagna e fa il pilota di formula 1?

Ma per tornare a bomba sulla non-notizia ... abbiamo una norma transitoria nella costituzione che vieta la ricostituzione del partito fascista. Nulla di piu definitivo in Italia delle norme transitorie naturalmente. Perchè? Di cosa abbiamo paura? Dopo il boom, dopo il terrorismo, la prima repubblica, la P2, vent'anni di berlusconi, questo governaccio, abbiamo paura di qualcuno che possa ricostituire il partito fascista o che scriva le ricette per i farmaci col busto di hitler dietro la schiena? Mi chiedo se chi ha scritto la non-notizia frequenti Facebook o la Rete in generale. Quanti gruppi filonazisti ci sono? Alba dorata, per fare un esempio è pure un partito politico. E allora? Sarà mica che serve un collante per una sinistra che è costretta da una dirigenza ......... (lascio i puntini, ognuno li riempia con le imprecazioni che ritiene piu opportune.. esempio di post personalizzato per ogni lettore) che preferisce spostare l'attenzione su una scemenza del genere per non far pensare alle porcate che stanno facendo?

Oggi Grillo ha aperto alla sinistra. VIVADDIO. ci sono punti in comune, si puo fare finalmente qualcosa INSIEME, raggiungendo un compromesso (la politica è pur sempre la politica). E invece la dirigenza ha deciso che il popolo di sinistra preferisce un compromesso su f35 o cassazione bloccando il parlamento piuttosto che un compromesso su spese della politica, finanziamento pubblico ecc. Quanto rappresenta la sinistra questa dirigenza di sinistra? Oggi è il medico nazista e razzista (come se borghezio fosse senta maria goretti). Domani?

La sinistra ha bisogno di gente di sinistra e non solo di soldatini di piombo che al massimo "si costernano si indignano si impegnano poi gettano la spugna con gran dignità"

0 commenti:

Posta un commento

Informazioni personali

La mia foto

Informatico dal 1984, ho affrontato un po' tutti i settori. Ultimamente gestione progetti e analisi software. Da qualche anno mi occupo anche di turismo. Nel tempo perso ... scrivo :)