venerdì 8 marzo 2013

Perchè li dobbiamo pagare?


Ripenso all'esempio classico di notizia: se un cane morde un uomo non è notizia, se un uomo morde un cane si. Se un ragazzo catapultato dall'anonimato più assoluto alla ribalta del Parlamento parla del proprio movimento, delle regole ecc. non è notizia, sono mesi che conosciamo il mantra. ma se parla del complotto e dei chip sottopelle alle persone per controllarle, beh, quella si. grillino o non grillino. Quando Razzi parlò alla telecamera nascosta di Barbato, suo collega parlamentare, fece più notizia della sua dichiarazione di voto in parlamento, liturgia muffa di parole tirate fuori per contratto. Secondo me questo non è un attentato al m5s, è semplicemente una notizia che si trasforma in una brutta figura. (mi ha fatto anche tenerezza le scuse successive, un po impaurite, da un ragazzo che geograficamente sta vicino alla terra di favia)
Questo non ha impedito al movimento di aumentare i consensi, secondo gli ultimi sondaggi, di 3 punti dal dopo elezioni.
Tuttavia, non c'è stata alcuna levata di scudi nei confronti, ad esempio, di servizio pubblico, che ha visto come ospite l'onorevole Bindi, rimproverare alla "politica" (e quindi al centrosinistra implicitamente) di non aver saputo riformarsi, favorendo il voto di protesta catalizzato dal M5S.
anche questa, se permettete, è una gran brutta figura, sentire l'onorevole Bindi, graziata da una delle deroghe del pd per alcuni suoi parlamentari di lungo corso, esprimersi sulla necessità di 'nuovo' in politica. Gran brutta figura ma non attentato al pd (diciamo che li, questi attentati non servono, si fa tutto in casa).
Non cito esponenti del pdl non perchè siano immuni alla brutte figure, quanto perchè non saprei da dove cominciare.
Mantenendo fede a quanto espresso qualche post fa, si parla di proposte o, quantomeno si analizzano. Le brutte figure, a volte, sono solo la punta dell'iceberg, lasciando intravedere solo una finestrina sul vuoto cosmico che sta sotto. Ma allora, perchè ci dobbiamo tenere un Razzi in parlamento (peraltro ricandidato e rieletto) quando è palese e confermato da lui stesso che in fondo l'unica cosa che gli sta a cuore è la pensione? Chi sta rappresentando oltre se medesimo? Certamente non chi lo ha votato (porcellum o non porcellum). Quindi se è palese ed evidente che non svolge il lavoro per cui è pagato, non ha intenzione di svolgerlo, non lo ha svolto, mi chiedo... Perchè lo dobbiamo pagare? Mi avvicino molto a quello che ha detto grillo riguardo al vincolo di mandato, garanzia costituzionale, sulla cui abolizione occorre una riflessione piu ampia di quella del bar dello sport. ma qui non si parla di ideologia o di pericolo della democrazia. qui si parla di una persona pagata per fare un lavoro che dichiara di non farlo e non volerlo fare. Nel mondo normale che succede? licenziamento, giusta causa, nel caso, sentenza del giudice del lavoro... perchè applicare norme diverse per lavoratori? I lavoratori in quanto lavoratori non sono tutti uguali? Il vincolo di mandato non consente il licenziamento, ma, chiedo a qualcuno che legge ed ha competenze specifiche, non consente neppure la sospensione dello stipendio e degli emolumenti? Nel caso non servirebbe l'iter lunghissimo di una legge costituzionale per toccare il vincolo di mandato (posto che sia opportuno), semplicemente un principio che capiamo tutti, se lavori sei pagato se non lavori no.
Come arrivare a questo? i modi sono tanti. dall'utilizzo di Internet ipotizzando anche posti di accesso pubblico, assistito, per chi volesse esprimersi ma non ha dimestichezza, raccolta di materiale cartaceo nei comuni con spunta di chi ha già espresso la propria volontà con conteggio al termine per valutare il risultato. Il numero dei "vai a casa" e dei "resta", quindi la volontà popolare si è espressa. C'è pericolo che poi si facciano manovre politiche? mah, peggio di adesso dove un parlamentare ex presidente del consiglio compra per 3 milioni di euro un senatore della maggioranza per garantirsi la sfiducia al governo? no, non credo. e comunque il meccanismo è solo un principio che va studiato per diventare uno strumento efficace.
E poi non si venga a dire che una cosa del genere che equipara lavoratori non è di sinistra.

1 commento:

  1. Le brutte figure, a volte, sono solo la punta dell'iceberg, lasciando intravedere solo una finestrina sul vuoto cosmico che sta sotto. Ma allora, perchè ci dobbiamo tenere un Razzi in parlamento (peraltro ricandidato e rieletto) quando è palese e confermato da lui stesso che in fondo l'unica cosa che gli sta a cuore è la pensione? Chi sta rappresentando oltre se medesimo? Certamente non chi lo ha votato (porcellum o non porcellum). Quindi se è palese ed evidente che non svolge il lavoro per cui è pagato, non ha intenzione di svolgerlo, non lo ha svolto, mi chiedo... Perchè lo dobbiamo pagare?

    RispondiElimina

Informazioni personali

La mia foto

Informatico dal 1984, ho affrontato un po' tutti i settori. Ultimamente gestione progetti e analisi software. Da qualche anno mi occupo anche di turismo. Nel tempo perso ... scrivo :)