martedì 5 febbraio 2013

la mia sinistra (3)


(racconto inventato di sana pianta .. ogni riferimento ecc. ecc.)
Oggi è domenica, vado a messa prima del film, una messa solo per noi ragazzi dell'oratorio. Entro in chiesa, l'aria che si respira è solenne. le persone sempre quelle. inizia. entra il sacerdote vestito come si conviene, crocifissi ovunque. tutto si svolge come da tradizione, legge un brano del vangelo, lo commenta. le persone non sempre capiscono, ma è il parroco che parla, quindi dice certamente cose giuste. siamo alle intenzioni. il parroco chiede se ci sono fedeli che vogliono esprimere una loro intenzione personale. queta mattina hanno rapito Aldo Moro. Sono morti ammazzati in 5. un mio amico dice che vorrebbe pregare per quei ragazzi. alzo la mano. anche io dico che vorrei pregare, ma per gli assassini. anche loro hanno bisogno di capire e spero di riflettere. chi è disposto a mettere in gioco la propria vita per una idea in cui crede, è ricco dentro. se l'idea è giusta abbiamo una grande risorsa. vorrei pregare perchè il Signore li aiuti a trovare questa idea giusta. vengo cacciato.

Oggi è lunedi, sono passati anni e ho trovato nella sinistra cio che non ho mai trovato nella chiesa. vado all'incontro organizzato nella sezione. l'aria che si respira è pesante. le persone sempre quelle. inizia. il segretario vestito casual da il via. i muri sono tappezzati di bandiere rosse con falce e martello. presenta dei candidati per le prossime elezioni. fa la sua introduzione. le persone in sala non sempre capiscono, ma è il segretario che parla, quindi dice certamente cose giuste. inizia la discussione. Il segretario chiede le opinioni per il dibattito. si parla degli operai licenziati dalla Fiat, 19. In questi giorni stanno chiudendo piccole e grandi aziende in zona, sono a rischio oltre 200 posti di lavoro. Alzo la mano. Questa mattina un piccolo imprenditore veneto si è impiccato. sul biglietto ha scritto che non poteva piu pagare i propri operai. avrebbe lasciato famiglie sul lastrico. non ha retto. mi permetto di dire che come ci sono lavoratori fancazzisti che prendono lo stipendio lo stesso e lavoratori seri, esistono piccoli imprenditori evasori e ladri e piccoli imprenditori seri. mi permetto di dire che anche lui era un lavoratore che in piu dava lavoro ad altri. Gli sguardi pesano. forse ho bestemmiato


1 commento:

  1. Ci sono religioni di tonaca e religioni di fatto... ed a volte ci si appella a grandi ideali più o meno spirituali, e si dimentica realtà ed umanità o, per dire, che la "domenica" è fatta per l'uomo e non il contrario...

    RispondiElimina

Informazioni personali

La mia foto

Informatico dal 1984, ho affrontato un po' tutti i settori. Ultimamente gestione progetti e analisi software. Da qualche anno mi occupo anche di turismo. Nel tempo perso ... scrivo :)